Seminario pubblico / Mostra fotografica
Galleria Patrioti Molfettesi (Angolo Corso Umberto), Molfetta
17-09-2013 h. 18:00
------------------------------------------------------------------------------------------

Conversazione sulla città e la campagna coordinata da Enrico Mastropierro

“Città e campagna: genealogia di un divorzio”
Ottavio Marzocca (Università degli Studi di Bari, Società dei Territorialisti)
L’urbanizzazione infinita e il consumo di suolo sono gli esiti finali della rottura del rapporto privilegiato della città con l’agro urbano come condizione di 'sovranità alimentare' e di indipendenza politica dei cittadini. L'egemonia del liberalismo economico ne è la causa storica scatenante.

 “Le smart cities: l'ultima utopia”
Angelo Romano (Università della Basilicata)
Come il concetto delle “città intelligenti”, nato nel contesto di innovazione tecnologica applicata alla trasformazione delle città, ha fatto perno sull'immaginario e sulla gamma di valori legati al mondo rurale, incarnando l'ultima utopia della città contemporanea.

"Il conflitto delle basi militari nel Parco dell'Alta Murgia"
Piero Castoro (Centro studi Torre di Nebbia, Altamura)
Il Centro studi Torre di Nebbia da oltre 25 anni compie un prezioso lavoro di sensibilizzazione e di riconoscimento del patrimonio antropico-ambientale dell’Alta Murgia.

Mostra fotografica

"L’immagine latente: dalle Murge a Molfetta"
Fotografie del progetto "Archivio di confine" e Luciano Montemurro – Torre di nebbia
a cura di Michela Frontino

L'immagine latente è un’alterazione provocata dall’azione della luce sulla superficie della carta fotosensibile e diventa reale solo con un particolare trattamento di sviluppo, dopo il quale la fotografia si fa visibile ai nostri occhi.
L’immagine latente è anche un’idea, un principio che, se rapportato al nostro quotidiano, può rappresentare la conoscenza profonda dei luoghi in cui viviamo.